Tags

Daggerfall Unity raggiunge un’importante milestone

Dopo mesi e mesi di lavoro, Gavin “Interkarma” Clayton ha finalmente annunciato che il suo motore riscritto in Unity per giocare a Daggerfall e’ completo al punto che il gioco e’ completamente giocabile dall’inizio alla fine.

Questo non significa che il lavoro e’ terminato, il sistema di magie, ad esempio, prevede ancora molto lavoro da fare ma l’essere riusciti a sistemare la componente delle quest, ha segnato il passaggio dello scoglio piu ostico del porting.

Daggerfall e’ il secondo capitolo “canonico” della saga degli Elder Scrolls, uscito dopo Arena e, personalmente, lo ritengo l’apice della saga perche’ introdusse un (buggatissimo) mondo aperto e vasto come non mai. Fu il primo, e rimase l’ unico per tantissimo, Rpg con le dimensioni di un vero mondo.

Il gameplay non era neanche lontanamente pensato per le masse.
Difficile, pieno di vicoli ciechi che condicevano alla morte o al lock di quests, pieno di sangue, nudita’, cupo, insomma, molto lontano da come sono poi cresciuti gli Elder Scrolls nel loro tentativo risucitissimo di conquistare sempre piu utenti.

Daggerfall Unity non solo consente di rigiocarlo, ma anche di rigiocarlo con diversi uplift grafici.

Se siete interessati al progetto o volete scaricare il runner nella build attuale, dirigetevi qui: http://www.dfworkshop.net/