Last Ninja ritorna nel 2018 Genn09

Last Ninja ritorna nel 2018

Uno dei migliori messaggi di buon 2018 ci è giunto dalla rinata System 3 che ha confermato che nel 2018 verrà rivelato il remake del loro piu famoso classico 8-bit: The Last Ninja. System 3 inoltre ci fa sapere che altri remake di loro classici sono in arrivo (Myth? IK+??). Al momento nessuna piattaforma è stata annunciata ma il fondatore di System 3, Mark Cale, a Dicembre era in visita presso Nintendo e, data la storica amicizia con la casa della Big N, direi che è quasi certo che tra le piattaforme che vedranno il ritorno del ninja, ci sarà anche...

Tra tre giorni aprono i preorder dell’AtariBox Dic11

Tra tre giorni aprono i preorder dell’AtariBox...

Sfruttando la voglia di retrogaming che, negli ultimi due anni, sta letteralmente impazzando e che Nintendo ha cavalcato egreggiamente con le versioni mini delle sue console a 8 e 16 bit, anche la Atari metterà a breve in vendita (come preorder) la AtariBox. Al momento non c’è certezza sulla “console”, ne dati tecnici. Tutto ciò che è promesso è una piattaforma Linux based con la possiblità di accedere ad un catalogo retro, a titoli indie e con capacità di streaming/connessione. Il tutto all’interno di una scocca che, nei render mostrati, sembra davvero bella ed evocativa. Non c’è quindi molto da sorprenderci a livello di contenuti, si tratta di un mini PC in a box con emulatori software che può rispondere alla fame di oggetti retro per le masse, ma che fa storcere il naso ai puristi come ogni emulazione software. Tre giorni comunque, e sapremo finalmente tutti i dettagli. Sito...

Lionheart giocabile su PC o Mac Dic06

Lionheart giocabile su PC o Mac...

GameNostalgia ha aggiornato il suo catalogo ed oggi offre la possiblita’ di scaricare uno dei platform piu amati per Amiga: Lionheart , e di poterlo giocare facilmente sia su PC che su Mac. Chiaramente si tratta di emulazione ma puo’ far comodo l’avere in un unico archivio pre-configurato per lanciare il gioco. Ecco il link dove scaricare il titolo: LINK...

Amazon apre la sezione dedicata al retrogaming Nov03

Amazon apre la sezione dedicata al retrogaming...

Dove ci sono soldi c’e’ Amazon, e non si e’ fatta attendere troppo la sezione del sito dedicata al Retrogaming. Come molti retrogramers avranno notato, siamo in un periodo di enorme attenzione al passato videoludico e quello che era un gaming di nicchia, sta prepotentemente guadagnando sempre piu visibilita’. Probabilmente si tratta solo di una moda dove gli odierni 40 enni sono esattamente la fascia che piu spende e che ha memoria di come si giocava nel passato. Questo ha fatto si non solo che molte console del pasato siano riproposte in versione mini, ma anche che ci fosse un mercato di prodotti “affini” e che i prezzi di apparati/accessori e giochi del passato, schizzassero verso l’alto. In questo contesto, Amazon ha appena aperto una sezione dedicata e, a giudicare dalle offerte presenti, c’e’ ben poco di conveniente… Ecco il...

Briley Witch: nuovo RPG in lavorazione per C64 Nov02

Briley Witch: nuovo RPG in lavorazione per C64...

Nella comunita’ di sviluppo indie per C64 non c’e’ assolutamente intenzione di ridurre il quantitativo di nuovi titoli in sviluppo e, dal mese passato, conteggiamo un nuovo RPG: Briley Witch. Il titolo e’ ancora in lavorazione e, alle sue spalle, vediamo Sarah Jane Avory, scrittrice e coder. Per il momento possiamo vedere delle prime immagini ed un video. Il titolo e’ atteso per primavera 2018. Se ne volete seguire gli sviluppi, ecco alcuni post dal blog dell’autrice: LINK L’autrice e’ anche molto attiva su...

It Came From the Desert diviene B-Movie Nov02

It Came From the Desert diviene B-Movie...

Dopo quasi due anni di lavorazione, il film vagamente basato sul favoloso titolo della Cinemaware sta facendo il giro dei festival dell’horror. It Came From The Desert purtroppo attinge solo marginamente dal videogioco e propone piuttosto una classica situazione di giovani in festa (in questo caso bikers) che si trovano a scontrarsi contro un’invasione di formiche giganti. Il recentissimo trailer rilasciato non lascia dubbi sulla classificazione del titolo come B-Movie. Al momento il film non ha una data di uscita e si vocifera probabilmente uscira’ direttamente su qualche canale tematico e non al...

ScummVM supporta tre nuovi titoli Ott26

ScummVM supporta tre nuovi titoli

Nuovo aggiornamento per la ScummVM che, da oggi, supporta tre nuovi titoli. Alla lunga lista di titoli emulati si aggiungono RAMA, Lighthouse ed il bellissimo Starship Titanic. Quest’ultima avventura poco nota e’ uno splendido titolo uscito nel lontano 1998 ad opera di Douglas Adams, da molti conosciuto come l’autore della Guida Galattica per Autostoppisti....

Daggerfall Unity raggiunge un’importante milestone Ott18

Daggerfall Unity raggiunge un’importante milestone...

Dopo mesi e mesi di lavoro, Gavin “Interkarma” Clayton ha finalmente annunciato che il suo motore riscritto in Unity per giocare a Daggerfall e’ completo al punto che il gioco e’ completamente giocabile dall’inizio alla fine. Questo non significa che il lavoro e’ terminato, il sistema di magie, ad esempio, prevede ancora molto lavoro da fare ma l’essere riusciti a sistemare la componente delle quest, ha segnato il passaggio dello scoglio piu ostico del porting. Daggerfall e’ il secondo capitolo “canonico” della saga degli Elder Scrolls, uscito dopo Arena e, personalmente, lo ritengo l’apice della saga perche’ introdusse un (buggatissimo) mondo aperto e vasto come non mai. Fu il primo, e rimase l’ unico per tantissimo, Rpg con le dimensioni di un vero mondo. Il gameplay non era neanche lontanamente pensato per le masse. Difficile, pieno di vicoli ciechi che condicevano alla morte o al lock di quests, pieno di sangue, nudita’, cupo, insomma, molto lontano da come sono poi cresciuti gli Elder Scrolls nel loro tentativo risucitissimo di conquistare sempre piu utenti. Daggerfall Unity non solo consente di rigiocarlo, ma anche di rigiocarlo con diversi uplift grafici. Se siete interessati al progetto o volete scaricare il runner nella build attuale, dirigetevi...

Disponibili le espansioni per il gioco da tavolo Labyrinth Ott18

Disponibili le espansioni per il gioco da tavolo Labyrinth...

Sono state rese da poco disponibili le espansioni per il gioco da tavolo ispirato a Labyrinth, il film di Jim Henson prodotto da George Lucas. Le due espansioni sono una relativa all’esercito di goblin (Goblins!), l’altra invece propone le statuette dei players in versione molto piu grande e d’effetto (Deluxe game pieces). La prima espansione la potete trovare su Amazon: LINK , mentre le statuette in edizione de-luxe le potete trovare sul sito di...

THEC64 mostrato il C64 mini della Koch Media Sett29

THEC64 mostrato il C64 mini della Koch Media...

In maniera non sorprendente, l’annuncio della Koch Media ha introdotto THEC64, una riproduzione del C64 grande la meta’ del modello originale, e che include 64 giochi pre installati e regolarmente licenziati. La tastiera che vedete non e’ funzionale ma, tramite le porte USB e possibile collegare una qualsiasi tastiera e sara’ riconosciuta oppure, in alternativa, potete utilizzare quella virtuale contenuta nella macchina. In dotazione anche un joystick digitale USB mentre ancora non e’ certo se il packaging riprendera’ in qualche modo quello originale. L’uscita del THE64 e’ attesa nei primi mesi del 2018 ad un prezzo suggerito di 79 Euro. Cosi come per il NES Mini, il discorso del valore dell’oggetto e’ relativo. Con un Raspberry PI ed un emulatore e’ possibile fare tutto questo ed accedere a tutti i titoli reperibili sul web (anche se non rispettando cosi le poche licenze ancora valide). Si puo anche customizzare un PI con una shell che riprenda il C64, magari non della stessa qualita’. E va anche aggiunto che, diversamente dal NES Mini, qui non e’ piu Commodore dietro il prodotto, il che ne riduce il valore collezionistico/affettivo. Se il packaging sara’ curato, magari anche con qualche manuale con spirale metallica come nel modello originale, potremmo gia’ essere in una situazione per cui il prodotto possa valere l’acquisto dagli appassionati e nostalgici. Sito...

Il C64 domani di scena a Milano Sett28

Il C64 domani di scena a Milano...

La Koch Media Italia ha pubblicato su Youtube un filmato che sembrerebbe indicare la presentazione di qualcosa relativa al Commodore 64 durante la Milan Games Week. La curiosita’ e’ chiaramente tanta, ma la prudenza ancora di piu’. Dopo il successo del NES Mini sono tanti, troppi i progetti che provano a rubarne la scia e guadagnare ancora una volta dalla nostalgia....

Trevor Storey ci aggiorna su Organsim, Legend of Atlantis e Soulless 2 Sett26

Trevor Storey ci aggiorna su Organsim, Legend of Atlantis e Soulless 2...

La scena Commodore 64 sembra destinata a non morire mai ed una mano importante affinche’ tutto questo non cambi viene sicuramente da Trevor Storey. Nell’ultimo update che Trevor ha condiviso su Facebook ha difatti postato un filmato che mostra i progressi su Organism, un titolo che rimanda a Project Firestart ed Alien, Legend of Atlantis, un action adventure molto Indiana Jones ed infine il seguito dell’acclamato Soulless, che continua l’approccio a meta’ tra Antiriad e Castlevania. Fa chiaramente piacere vedere che le relase non sono certo giochetti limitati e, pare confermato, tutti e tre i titoli verranno rilasciati in edizione fisica sia su disco che...

Ecco l’AtariBox! Sett26

Ecco l’AtariBox!

Sicuramente questa e’ una news che non ci saremmo mai immaginati di arrivare a dare: per la primavera 2018 e’ attesa l’uscita di nuova console Atari. Non si trattera’ di una console estremamente potente, quindi nulla che vada a competere direttamente con Playstation, Xbox e, forse, neanche con Switch, ma non si trattera’ nemmeno solo di una retroconsole come le recenti NES e SNES mini. Qui potete vedere le prime foto di un prototipo e, la parte in legno, e’ davvero legno. Proprio in omaggio dell’Atari originale. La console si basera’ so di un processore AMD custom, la componente GPU sara’ basata su tecnologia Radeon e si poggera’ su Linux come sistema operativo, predisposta per offrire un’esperienza tanto come console, quanto come streaming-box, applicazioni, social, musica, browsing, etc… Potrebbe quindi mirare ad essere uno smart box che coniuga un gaming stile Ouya (che, ricordiamo, ha fallito) accanto a quelle funzioni per cui tutti noi abbiamo spesso qualche Raspberry Pi o similare. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 250$ ed arrivare preconfigurata con numerosi titoli Atari. La lista dei titoli sviluppati ed in sviluppo (ebbene si’, ci saranno anche nuovi titoli), sara’ presentata a breve. Quantomeno meritevole di essere seguita e vediamo cosa sapranno proporre. Il prezzo non e’ bassissimo ma almeno il look e’ davvero...

Haunted Castle si aggiunge agli Arcade Archives...

E’ da ieri disponibile su PS4 il coin-op di Konami intitolato Haunted Castle. Sotto questo nome si nasconde un episodio per le sale giochi della saga di Castlevania, reso piu’ arcade e lineare rispetto ai titoli da casa. Il gioco, per quanto risente degli anni, rimane sempre uno dei migliori parenti di Ghosts’n Goblins, Rastan e similari e su PS4 e’ proposto a 6.99Euro comprensivo dei tre set di ROM: originale, USA e PAL. A questo prezzo, e’ un titolo che non fa male ad essere aggiunto alla nostra...