Resident Evil 7 raggiunge quota 4 milioni…...

…ma in casa Capcom non credo siano molto contenti. Innanzitutto va specificato che la quota 4,000,000 di pezzi si riferisce ai pezzi distribuiti e non necessariamente acquistati, ma ci sono due motivi che mettono questo risultato sotto un’altra prospettiva. Il primo e’ che Capcom stimava di raggiungere questo traguardo entro il 31 Marzo, ovvero entro il fiscal year passato. Il secondo e’ che un confronto con i risultati dei due precedenti capitoli vede Resident Evil 5 con 7,1 milioni di copie vendute e Resident Evil 6 con 6,6 milioni di copie vendute. Chissa’ se e’ un problema di stanchezza della saga dopo tantissimi episodi tra canonici, remake, spin off, … oppure se a non aver pagato sia stata la scelta di rivoluzionare la meccanica producendo un titolo interessante, valido, eccellente sotto VR ma, essenzialmente, non proprio un Resident Evil....

Ancora una vittima di EA: chiudono i Visceral Games...

Precedentemente noti come EA Redwood Shores, i Visceral Games erano giunti alla notorieta’ principalmente con l’ottima saga di Dead Space. Purtroppo oggi gli studios si aggiungono alla nutrita lista di marchi storici che EA, dopo averli assimilati, ha deciso di chiuderli. Visceral Games quindi terminano la loro corsa cosi come avvenuto in passato per Origin, Westwood Studios, Dreamworks Interactive, Phenomic, Criterion Games, Maxis, Bullfrog, LucasArts, Mythic, Black Box, Pandemic, Playfish e NuFX. Attualmente erano a lavoro su un nuovo gioco basato sull’universo di Star Wars. Il titolo verra’ ripreso in mano da altri team interni di EA per essere rivisto strutturalmente cosi da sfruttare meglio il Frostbite e l’uscita del titolo, precedentemente prevista per il 2019, potrebbe probabilmente slittare. Who’s...

Domani, doppia release horror!

Nella simbolica data di Venerdi’ 13 (Ottobre), due titoli horror verranno rilasciati per PC, Xbox e Playstation. Friday the 13th e The Evil Within 2 saranno difatti disponibili in tutti negozi ed in versione digitale. In realta’ per quanto concerne il primo titolo, esso era disponibile in versione digitale da tempo ma domani vedra’ la sua prima release fisica. Friday the 13th e’ un survival game di tipo asimmetrico. Un player impersona Jason, ed i restanti 7 una squadra di animatori del camping che devono tentare di sopravvivere, scappare od anche uccidere Jason. Il titolo non e’ esente da problemi leagti soprattutto ad una ripetitivita’ del gameplay ma e’ curato in maniera maniacale, ricostruendo con perfezione locations e costumi delle pellicole a cui il gioco si ispira. Consigliabile a tutti, imperdibile agli amanti dell’assassino con la maschera da hockey. Al momento e’ giocabile solo online, presto sara’ disponibile anche una componente offline. The Evil Within 2 e’ il secondo capitolo dell’horror del maestro Shinji Mikami. Le prime recensioni sembrano confermare quanto di buono gia’ mostrato col primo capitolo. Se proprio si vuol cercare il difetto, questo sembra essere la poca differenza rispetto la miscela originale. Rimane quindi un survival dove si combatte molto, in qualche occasione non si ha modo di reagire agli orrori ma, nel complesso, non spaventa come le prime fasi di Resident Evil 7. Anche questo titolo e’ comunque caldamente consigliabile agli amanti del survival...

Survival Mode disponibile per Skyrim

Bethesda ha annunciato che ha reso disponibile sul Creation Club il “Survival Mode” per Skyrim. Questo content rimarra’ gratuito fino al 10 Ottobre, quindi e’ consigliabile scaricarlo ora anche se non avete intenzione di usufruirne a breve. Il mod rivede moltissimi aspetti di gioco, rendendo cruciali alla sopravvivenza il proteggersi dal clima, la fame, la fatica, il riposare in veri letti, e ponendo limiti e nuovi bilanciamenti alla capacita’ di portare oggetti, al salire di livello, etc… Insomma, un mod che fara’ piacere a chiunque sia alal ricerca di una sfida superiore. Ecco come la mappa e’ rivista in termini di aree e di effetti del...

In arrivo il nuovo modello di visore VR per PS4...

La  Sony Interactive Entertainment ha annunciato un nuovo modello di Playstation VR che sara’ reso a breve disponibile in Giappone. Il nuovo modello, battezzato con la sigla CUH-ZVR2, uscira’ il prossimo 14 ottobre ed avra’ un prezzo di 44.980 yen. Il visore sara’ venduto per il momento unicamente in bundle con la playstation telecamera. Al di la’ di alcune modifiche al posizionamento delle cuffie, la novita’ piu rilevante e’ il design molto piu compatto e la possibilita’ di trasmissione di contenuti in HDR. Purtroppo il nuovo processore esterno del dispositivo non sara’ compatibile con il vecchio visore poiche’ utilizzera’ un cavo completamente rivisto. Ancora non si hanno informazioni riguardo l’uscita in Nord America od in...

Nuovi dettagli sul titolo di SWERY...

SWERY, meglio noto come l’autore di Deadly Premonition e dello sfortunato D4, si e’ affidato alla piattaforma FIG per raccogliere il finanziamento necessario per lanciare il suo nuovo titolo: The Good Life. Cambia completamente il gameplay, cambio completo anche nello stile grafico ma viene riconfermata la sua scelta di proporre qualcosa di fortemente… “strano”. Nel gioco difatti impersoneremo una fotoreporter che e’ bloccata in una misteriosa cittadina nella quale deve risucire a recuperare una fortuna con la quale estinguere un pesante debito. La cittadina sembrerebbe un pezzo di paradiso se non fosse che la notte i suoi abitanti si tramutano in cani e gatti. E se in questo paradiso succedesse un omicidio? Queste le bizzarre premesse di questo Rpg con componente online. 13 giorni alla chiusura della raccolta fondi e per ora siamo al 18% di quanto servirebbe. Speriamo....

Torna Road Rash (ma sotto falso nome)...

Il 4 Ottobre sara’ finalmente rilasciato Road Redemption, il successore spirituale di Road Rash che, finora, ha gia’ conquistato 100,000 utenti su Steam. Dalle recensioni sembra che un po’ di tuning di bilanciamento sia ancora necessario, ma tutta l’essenza e la cattiveria della saga originale sono piu’ che presenti. Ad Ottobre uscira’ la versione PC, versioni console attese per il 2018. Qui il sito...

Yu Suzuki parla di ShenMue I & II...

In un’intervista rilasciata all’edizione inglese dell’ Official PlayStation Magazine, Yu Suzuki ha confermato che si sta prendendo una decisione su come integrare le storie di ShenMue I & II in ShenMue III. Le alternative sembrano due. La prima e’ ovviamente la pubblicazione dei due capitoli assieme a ShenMue III, ma una seconda possibilita’ potrebbe essere il legare dei contenuti, come memorie o storie narrate dagli NPC, all’interno di ShenMue III. Il gioco rimane atteso per la seconda meta’ del...

Call of Cthulhu e Vampyr slittano al 2018

Focus Home Interactive ha purtroppo confermato che sia Call of Cthulhu, sia Vampyr non usciranno quest’anno ma slittano entrambi all’anno prossimo. Se per Call of Cthulhu la cosa era nota, Vampyr purtroppo ha incontrato problemi dell’ultimo minuto che non sono stati risolvibili. Ecco il video piu recente di CoC presentato quest’anno...

Haunted Castle si aggiunge agli Arcade Archives...

E’ da ieri disponibile su PS4 il coin-op di Konami intitolato Haunted Castle. Sotto questo nome si nasconde un episodio per le sale giochi della saga di Castlevania, reso piu’ arcade e lineare rispetto ai titoli da casa. Il gioco, per quanto risente degli anni, rimane sempre uno dei migliori parenti di Ghosts’n Goblins, Rastan e similari e su PS4 e’ proposto a 6.99Euro comprensivo dei tre set di ROM: originale, USA e PAL. A questo prezzo, e’ un titolo che non fa male ad essere aggiunto alla nostra...

Axiom Verge in arrivo il 5 Ottobre su Switch...

Lo splendido omaggio a Metroid, realizzato con un look da gioco per NES, giungera’ anche su Switch e sara’ disponibile come download digitale il 5 Ottobre. Nello stesso periodo uscira’ anche la versione fisica limitata per PS4. Sito ufficiale: http://www.axiomverge.com/ Axiom Verge_20150404005529...

Double Dragon IV sbarca su Nintendo Switch

Il quarto capitolo della saga di Double Dragon, tutto realizzato con una grafica omaggio ai tempi del Famicom, sbarchera’ anche sulla piattaforma di casa Nintendo. L’uscita sull’e-shop e’ prevista oggi, 7 Settembre ed in America ha un costo di $6.99. Il titolo non e’ riuscitissimo nella sua versione PS4, ma a questo prezzo e’ sicuramente meritevole di acquisto....

The Bard’s Tale: Remastered and Resnarkled Sett06

The Bard’s Tale: Remastered and Resnarkled...

Disponibile da oggi su PS4 e PSVita il remaster dello spin-off della saga Bard’s Tale che usci’ nel 2004 su PC, Xbox e PS2. Si tratta di un action Rpg che si fece notare per la cura con cui il mondo e’ realizzato, l’umorismo che lo pervade ed il comparto sonoro. Chiaramente il titolo ha un aspetto molto datato oggi, ma rimane un solido action Rpg che puo’ riportarci nell’ambientazione della saga in attesa del vero Bard’s Tale IV che, al momento, sta progredendo bene sotto le sapienti mani di inXile Entertainment che gia’ ha dimostrato il suo valore con Wasteland 2 e Torment: Tides of Numenera. Purtroppo Bard’s Tale IV non prevede attualmente un’uscita su...

Pillars of Eternity disponibile su console...

Dopo quasi due anni dalla sua uscita su PC, dal 1 Settembre e’ disponibile Pillars of Eternity che nella versione console prende il nome di Pillars of Eternity: Complete Edition contenente anche le due espansioni The White March 1 & 2. Il titolo e’ la cosa piu vicina ad un Baldur’s Gate della Bioware e nella sua edizione console e’ stato pesantemente rivisto nella parte di interfaccia. Mouse e tastiera non sono piu supportati e la maggior parte delle azioni sono adesso operate tramite ruote decisionali simili a quanto visto su Dragon Age. Alcune limitazioni ci sono anche dal punto di vista della telecamera (che ora inquadra quasi sempre da una prospettiva isometrica) e della possibilita’ di effettuare zoom (ora molto piu limitata). All’atto pratico, per quanto il PC resti la piattaforma su cui giocare un titolo come questo, le modifiche apportate lo rendono assolutamente godibile anche su console senza essere troppo complesso nel sistema di controllo. Rimane quindi un Rpg molto profondo, con una marea di testo e con una curva di apprendimento abbastanza ripida nelle prime fasi dove qualche decisione sbagliata durante il combattimento puo’ facilmente portare all’annientamento dell’intero party. Usare spesso la pausa per pianificare le azioni diviene quindi davvero essenziale per sopravvivere. Se piace il genere, che di recente aveva visto i porting anche di Divinity Original Sin, Wasteland e Torments, e’ sicuramente un titolo da non perdere. Le due espansioni non sono valide come il titolo originale, ma regalano altre piacevoli ore di gioco....