The Crown Stones: Mirrah nuovo Metroidvania indie Ott20

The Crown Stones: Mirrah nuovo Metroidvania indie...

Di Metroidvania in lavorazione da gruppi indie ce ne sono parecchi, basti ricordare i recenti Dark Devotion e Blasphemous, ma The Crown Stones: Mirrah sembra riuscire comunque a distinguersi per la qualita’d el lavoro fatto finora. Il titolo e’ appena stato proposto per il crowfunding su Indiegogo (LINK) con un target di 10.000$ e la possibilita’ di assicurarsi con soli 10$ una copia digitale del titolo. Gli autori sono cosi confidenti nel lavoro svolto finora che una demo e’ gia’ disponibile al seguente link: (SCARICA LA DEMO (WINDOWS). Il sito ufficiale del gioco si trova a questo indirizzo: LINK Ecco alcuni screens del...

Daggerfall Unity raggiunge un’importante milestone Ott18

Daggerfall Unity raggiunge un’importante milestone...

Dopo mesi e mesi di lavoro, Gavin “Interkarma” Clayton ha finalmente annunciato che il suo motore riscritto in Unity per giocare a Daggerfall e’ completo al punto che il gioco e’ completamente giocabile dall’inizio alla fine. Questo non significa che il lavoro e’ terminato, il sistema di magie, ad esempio, prevede ancora molto lavoro da fare ma l’essere riusciti a sistemare la componente delle quest, ha segnato il passaggio dello scoglio piu ostico del porting. Daggerfall e’ il secondo capitolo “canonico” della saga degli Elder Scrolls, uscito dopo Arena e, personalmente, lo ritengo l’apice della saga perche’ introdusse un (buggatissimo) mondo aperto e vasto come non mai. Fu il primo, e rimase l’ unico per tantissimo, Rpg con le dimensioni di un vero mondo. Il gameplay non era neanche lontanamente pensato per le masse. Difficile, pieno di vicoli ciechi che condicevano alla morte o al lock di quests, pieno di sangue, nudita’, cupo, insomma, molto lontano da come sono poi cresciuti gli Elder Scrolls nel loro tentativo risucitissimo di conquistare sempre piu utenti. Daggerfall Unity non solo consente di rigiocarlo, ma anche di rigiocarlo con diversi uplift grafici. Se siete interessati al progetto o volete scaricare il runner nella build attuale, dirigetevi...

Resident Evil 7 raggiunge quota 4 milioni…...

…ma in casa Capcom non credo siano molto contenti. Innanzitutto va specificato che la quota 4,000,000 di pezzi si riferisce ai pezzi distribuiti e non necessariamente acquistati, ma ci sono due motivi che mettono questo risultato sotto un’altra prospettiva. Il primo e’ che Capcom stimava di raggiungere questo traguardo entro il 31 Marzo, ovvero entro il fiscal year passato. Il secondo e’ che un confronto con i risultati dei due precedenti capitoli vede Resident Evil 5 con 7,1 milioni di copie vendute e Resident Evil 6 con 6,6 milioni di copie vendute. Chissa’ se e’ un problema di stanchezza della saga dopo tantissimi episodi tra canonici, remake, spin off, … oppure se a non aver pagato sia stata la scelta di rivoluzionare la meccanica producendo un titolo interessante, valido, eccellente sotto VR ma, essenzialmente, non proprio un Resident Evil....

Ancora una vittima di EA: chiudono i Visceral Games...

Precedentemente noti come EA Redwood Shores, i Visceral Games erano giunti alla notorieta’ principalmente con l’ottima saga di Dead Space. Purtroppo oggi gli studios si aggiungono alla nutrita lista di marchi storici che EA, dopo averli assimilati, ha deciso di chiuderli. Visceral Games quindi terminano la loro corsa cosi come avvenuto in passato per Origin, Westwood Studios, Dreamworks Interactive, Phenomic, Criterion Games, Maxis, Bullfrog, LucasArts, Mythic, Black Box, Pandemic, Playfish e NuFX. Attualmente erano a lavoro su un nuovo gioco basato sull’universo di Star Wars. Il titolo verra’ ripreso in mano da altri team interni di EA per essere rivisto strutturalmente cosi da sfruttare meglio il Frostbite e l’uscita del titolo, precedentemente prevista per il 2019, potrebbe probabilmente slittare. Who’s...

Cuphead passa il milione di copie! Ott15

Cuphead passa il milione di copie!

Grossissima soddisfazione in casa StudioMDHR. Come annunciato ieri sul loro sito ufficiale, in appena due settimane Cuphead supera la soglia del milione di copie (digitali) vendute. Il numero include chiaramente sia le copie le vendute su Xbox che quelle su Windows, ma rimane ugualmente un enorme successo. Si rimane in attesa di update, probabili sul fronte gameplay visto l’ampio coro di lamentele sull’eccessiva difficolta’, e di una data per l’edizione fisica....

Domani, doppia release horror!

Nella simbolica data di Venerdi’ 13 (Ottobre), due titoli horror verranno rilasciati per PC, Xbox e Playstation. Friday the 13th e The Evil Within 2 saranno difatti disponibili in tutti negozi ed in versione digitale. In realta’ per quanto concerne il primo titolo, esso era disponibile in versione digitale da tempo ma domani vedra’ la sua prima release fisica. Friday the 13th e’ un survival game di tipo asimmetrico. Un player impersona Jason, ed i restanti 7 una squadra di animatori del camping che devono tentare di sopravvivere, scappare od anche uccidere Jason. Il titolo non e’ esente da problemi leagti soprattutto ad una ripetitivita’ del gameplay ma e’ curato in maniera maniacale, ricostruendo con perfezione locations e costumi delle pellicole a cui il gioco si ispira. Consigliabile a tutti, imperdibile agli amanti dell’assassino con la maschera da hockey. Al momento e’ giocabile solo online, presto sara’ disponibile anche una componente offline. The Evil Within 2 e’ il secondo capitolo dell’horror del maestro Shinji Mikami. Le prime recensioni sembrano confermare quanto di buono gia’ mostrato col primo capitolo. Se proprio si vuol cercare il difetto, questo sembra essere la poca differenza rispetto la miscela originale. Rimane quindi un survival dove si combatte molto, in qualche occasione non si ha modo di reagire agli orrori ma, nel complesso, non spaventa come le prime fasi di Resident Evil 7. Anche questo titolo e’ comunque caldamente consigliabile agli amanti del survival...

Ultima Online compie 20 anni Ott05

Ultima Online compie 20 anni...

Settembre 27th 2017 e’ stata una data importantissima per gli appassionati di MMORPG poiche’ segna io 20 anni di vita di Ultima Online. Ultima Online era e rimane il sandbox MMORPG per eccellenza, con diversi tentativi di eguagliarne l’approccio ma con nessun risultato che sia meritevole di essere menzionato. Nessun MMORPG ha saputo proporre la stessa liberta’ di ruoli dove anche i ruoli non incentrati nel combattimento erano realmente integrati, utili e soddisfacenti. La liberta’ di un mondo non istanziato, dove e’ possibile modellare la propria casa mattone per mattone ed interagire con qualsasi oggetto, rimangono di fatto possibilita’ non piu’ ritrovate tutte assieme e per questo, incredibilmente, i server di Ultima Online sono ancora attivi e ancora richiedono un abbonamento mensile di oltre 10$, oggi onestamente poco giustificabili vista la popolazione esigua e l’assenza da qualche anno di qualsiasi espansione/aggiunta di contenuti meritevoli. Ma l’obiettivo di questo post non era il ricordare cos’e’ UO, ma cogliere l’occasione di segnalare un post di Raph Koster, co autore di UO (e, come piu volte venuto fuori, molto piu influente della vision di UO rispetto a Richard Garriott) il quale ci svela alcuni retroscena nuovi relativi proprio alle sfide affrontate dal team nello sviluppare un titolo cosi avanti rispetto al mercato. Ecco il link: LINK...

Survival Mode disponibile per Skyrim

Bethesda ha annunciato che ha reso disponibile sul Creation Club il “Survival Mode” per Skyrim. Questo content rimarra’ gratuito fino al 10 Ottobre, quindi e’ consigliabile scaricarlo ora anche se non avete intenzione di usufruirne a breve. Il mod rivede moltissimi aspetti di gioco, rendendo cruciali alla sopravvivenza il proteggersi dal clima, la fame, la fatica, il riposare in veri letti, e ponendo limiti e nuovi bilanciamenti alla capacita’ di portare oggetti, al salire di livello, etc… Insomma, un mod che fara’ piacere a chiunque sia alal ricerca di una sfida superiore. Ecco come la mappa e’ rivista in termini di aree e di effetti del...

Nuovi dettagli sul titolo di SWERY...

SWERY, meglio noto come l’autore di Deadly Premonition e dello sfortunato D4, si e’ affidato alla piattaforma FIG per raccogliere il finanziamento necessario per lanciare il suo nuovo titolo: The Good Life. Cambia completamente il gameplay, cambio completo anche nello stile grafico ma viene riconfermata la sua scelta di proporre qualcosa di fortemente… “strano”. Nel gioco difatti impersoneremo una fotoreporter che e’ bloccata in una misteriosa cittadina nella quale deve risucire a recuperare una fortuna con la quale estinguere un pesante debito. La cittadina sembrerebbe un pezzo di paradiso se non fosse che la notte i suoi abitanti si tramutano in cani e gatti. E se in questo paradiso succedesse un omicidio? Queste le bizzarre premesse di questo Rpg con componente online. 13 giorni alla chiusura della raccolta fondi e per ora siamo al 18% di quanto servirebbe. Speriamo....

Scorn: raggiunto il goal su Kickstarter Sett29

Scorn: raggiunto il goal su Kickstarter

Scorn ce l’ha fatta ed il goal di 150.000 Euro definito per la prima parte del gioco e’ stato raggiunto. La notizia e’ stata celebrata dallo sviluppatore con la promessa di rilasciare la demo nelle prossime 24 ore a tutti i supporter su Kickstarter. Restano ancora 10 giorni nei quali probabilmente si riusciranno a sbloccare alcuni degli stretch goal definiti. Appena la chiave della demo ci verra’ consegnata, vi forniremo le prime...

Torna Road Rash (ma sotto falso nome)...

Il 4 Ottobre sara’ finalmente rilasciato Road Redemption, il successore spirituale di Road Rash che, finora, ha gia’ conquistato 100,000 utenti su Steam. Dalle recensioni sembra che un po’ di tuning di bilanciamento sia ancora necessario, ma tutta l’essenza e la cattiveria della saga originale sono piu’ che presenti. Ad Ottobre uscira’ la versione PC, versioni console attese per il 2018. Qui il sito...

Yu Suzuki parla di ShenMue I & II...

In un’intervista rilasciata all’edizione inglese dell’ Official PlayStation Magazine, Yu Suzuki ha confermato che si sta prendendo una decisione su come integrare le storie di ShenMue I & II in ShenMue III. Le alternative sembrano due. La prima e’ ovviamente la pubblicazione dei due capitoli assieme a ShenMue III, ma una seconda possibilita’ potrebbe essere il legare dei contenuti, come memorie o storie narrate dagli NPC, all’interno di ShenMue III. Il gioco rimane atteso per la seconda meta’ del...

Ecco l’AtariBox! Sett26

Ecco l’AtariBox!

Sicuramente questa e’ una news che non ci saremmo mai immaginati di arrivare a dare: per la primavera 2018 e’ attesa l’uscita di nuova console Atari. Non si trattera’ di una console estremamente potente, quindi nulla che vada a competere direttamente con Playstation, Xbox e, forse, neanche con Switch, ma non si trattera’ nemmeno solo di una retroconsole come le recenti NES e SNES mini. Qui potete vedere le prime foto di un prototipo e, la parte in legno, e’ davvero legno. Proprio in omaggio dell’Atari originale. La console si basera’ so di un processore AMD custom, la componente GPU sara’ basata su tecnologia Radeon e si poggera’ su Linux come sistema operativo, predisposta per offrire un’esperienza tanto come console, quanto come streaming-box, applicazioni, social, musica, browsing, etc… Potrebbe quindi mirare ad essere uno smart box che coniuga un gaming stile Ouya (che, ricordiamo, ha fallito) accanto a quelle funzioni per cui tutti noi abbiamo spesso qualche Raspberry Pi o similare. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 250$ ed arrivare preconfigurata con numerosi titoli Atari. La lista dei titoli sviluppati ed in sviluppo (ebbene si’, ci saranno anche nuovi titoli), sara’ presentata a breve. Quantomeno meritevole di essere seguita e vediamo cosa sapranno proporre. Il prezzo non e’ bassissimo ma almeno il look e’ davvero...

Call of Cthulhu e Vampyr slittano al 2018

Focus Home Interactive ha purtroppo confermato che sia Call of Cthulhu, sia Vampyr non usciranno quest’anno ma slittano entrambi all’anno prossimo. Se per Call of Cthulhu la cosa era nota, Vampyr purtroppo ha incontrato problemi dell’ultimo minuto che non sono stati risolvibili. Ecco il video piu recente di CoC presentato quest’anno...